User Tools

Site Tools


msd_syst.ita

MSD_SYST.ITA

Descrizione

Area italiana dedicata al sistema operativo MS-DOS. Una delle tre aree create dopo lo split della MSDOS.ITA.

Policy

Area:       MSD_SYST.ITA       EchoMail Area 
Moderatore: Luigi Rosa         2:331/501.3
Oggetto:    Policy dell'area, per *TUTTI* i partecipanti 
Revisione:  2.5

AVVISO - Con l'approvazione della legge 547 del 23.12.93 (operativa dal 14.01.94) sono state introdotte delle modifiche al codice penale tale per cui, tra le altre cose, i messaggi di posta elettronica vengono equiparati a qualsiasi altro tipo di documento. Invito quindi a non forzare troppo la mano con affermazioni "pericolose" o diffamanti nei confronti di terzi in quanto e' possibile ora procedere per vie legali nei confronti della persona diffamante.

PREMESSA - Il fatto di partecipare a questa conferenza implica la tacita accettazione di queste regole.  Per problemi o chiarimenti, contattare il moderatore via MATRIX al 2:331/501.3

ARGOMENTI DEI MESSAGGI - Questa area EchoMail ospita una conferenza sul sistema operativo MS-DOS e compatibili.  Esistono altre aree dedicate al hardware e alle applicazioni MS-DOS.  Sono ammessi altresi' messaggi riguardanti i paragoni a livello TECNICO tra i vari sistemi operativi disponibili attualmente.  I paragoni e le valutazioni dovranno essere basati esclusivamente su dati oggettivi.  Ogni tentativo di iniziare e fomentare una "holy war" sara' considerato comportamento "estremamente annoying" e trattato di conseguenza.

SCOPO DELL'AREA - Questa area ospita una conferenza comune a piu` nodi della rete italiana: i messaggi inseriti dalla vostra BBS vengono diffusi automaticamente su tutte le altre BBS della rete nazionale.  L'utilizzo dell'area deve quindi tenere presente che ogni messaggio inserito genera molte telefonate (spesso interurbane) a carico dei gestori delle varie BBS. Lo scopo di questa conferenza e` il mutuo scambio di esperienze, informazioni, idee e aiuti.  E' necessario attenersi agli argomenti trattati nella conferenza evitando di inserire messaggi fuori tema.  I messaggi riguardanti le *nuove* BBS sono tollerati se si limitano a poche righe informative e non vengono inseriti in TUTTE le aree EchoMail della rete. Sono vivamente sconsigliati i banner.  *NON* devono essere inseriti messaggi che pubblicizzano BBS gia` esistenti, salvo il caso in cui si segnali la presenza di un file o di altro servizio richiesto da altri utenti.  Ulteriori informazioni possono essere richieste in matrix al moderatore o al proprio SysOp.

LINGUA - Sono ammessi messaggi sia in italiano sia in inglese (la lingua ufficiale della FidoNet) soprattutto se vengono forwardati messaggi da aree internazionali.  E` tassativamente vietato l'uso di frasi o messaggi crittografati, codificati, o simili.

MESSAGGI CONTRO LA LEGGE - EVITARE TASSATIVAMENTE l'inserimento di messaggi con richieste di password, NUI Itapac, numeri di carte di credito, cosi` come messaggi con richieste o offerte di software o altro materiale protetto da Copyright o dalla SIAE, ivi incluse fotocopie di manuali.

MESSAGGI OFFENSIVI - Evitare messaggi dal contenuto scurrile e messaggi offensivi.

MESSAGGI PERSONALI - NON INSERIRE MESSAGGI PERSONALI.  Per comunicazioni di carattere privato esistono le aree locali o la Matrix.  Chiedete al vostro SysOp di abilitarvi all'uso della Matrix se dovete lasciare messaggi personali indirizzati ad utenti di altri nodi.

FLAGS DEI MESSAGGI - Non inserire messaggi con attivo il flag di privato o ogni altro flag non consentito in echomail.

MESSAGGI COMMERCIALI - Non inserire messaggi commerciali di nessun tipo.  E` permesso segnalare rivenditori o prezzi di prodotti, nomi di pubblicazioni, riviste o titoli di programmi; NON e` permesso inserire annunci pubblicitari di qualunque tipo alla propria attivita`, cosi` come messaggi riguardanti la VENDITA o l'ACQUISTO di hardware o software.

QUOTINGS (CITAZIONI) - Evitare di inserire messaggi costituiti da parecchie linee di quote (ovvero la citazione del messaggio al quale si sta rispondendo) e da una linea di risposta con scritto magari "E` vero!".  E` consigliabile (ma non obbligatorio) utilizzare lo stile standard di quoting definito nel documento FSC-0032, ovvero uno spazio, le iniziali e il carattere '>' in modo che alcuni editors lo riconoscano come tale ed evitino di riquotarlo.

SIGNATURE (FIRMA) - Le signatures NON DEVONO SUPERARE LA LUNGHEZZA 80 CARATTERI e non devono contenere messaggi commerciali.  Evitare di terminare un messaggio usando una firma o logo di lunghezza eccessiva, ivi comprese le sfilze di indirizzi BITNET/INTERNET/UUCP ecc.  I Point e i SysOp curino in particolare la Origin Line e la TearLine, che devono essere di lunghezza e contenuto regolare.  L'Origin *DEVE* terminare con l'indirizzo FidoNet.

CRITICHE E FLAMES (LITIGI) - Si raccomanda agli utenti di NON inserire messaggi di critica nei confronti degli utenti indisciplinati, per non riempire l'area di messaggi non pertinenti: il moderatore serve anche a questo e inoltrera` le lamentele nei modi opportuni e nelle aree opportune.  Se ritenete che un utente tenga un comportamento scorretto verso di voi o verso gli altri utenti di questa area, potete segnalarlo al moderatore via Matrix, evitando cortesemente di utilizzare questa area per le vostre lamentele.

SET DI CARATTERI DEI MESSAGGI - I messaggi devono essere redatti utilizzando una parte del set di caratteri ASCII, che e` a 7 bit.  Sono quindi ammessi tutti i caratteri da 20h a 7Fh compresi.  Uniche deroghe a questa regola sono il carattere di a_capo mobile (8Dh) utilizzato dagli editors di messaggi, la normale sequenza di a_capo (0Dh e 0Ah) e il ^A (01) utilizzato dai Mail Processors.  Sono vietati i caratteri dei vari superset ASCII con codice maggiore di 7Fh.

TEST - Ai SysOp e agli utenti dei Point e` tassativamente vietato inserire messaggi contenenti solo una linea del tipo "Prova", "Questa e` una prova".

PROPRIETA' DEI MESSAGGI - I messaggi lasciati in questa conferenza vengono considerati LIBERAMENTE DISTRIBUIBILI. E' tuttavia ESPLICITAMENTE VIETATO riprodurre il contenuto dei messaggi di questa area su riviste, libri o altre pubblicazioni edite SU QUALSIASI TIPO DI MEDIA (cartaceo, magnetico o altro) senza aver prima preso accordi con gli autori dei messaggi ad aver informato il coordinamento italiano FidoNet.

COME USARE LA GATEWAY UUCP<->FidoNet - Alcuni messaggi sono originati da un altro network (SubLink), se volete indirizzare un *MATRIX* a questi utenti *non* dovete leggere (come al solito) l'indirizzo alla fine dell'Origin Line, bensi' dovete agire come segue:

  1) Impostare un Matrix all'utente Uucp del nodo 2:33/800.
  2) Il subject viene utilizzato come in fidonet.
  3) Sulla prima riga del messaggio bisogna scrivere:
                   To: account@domain
     Esempio:
                   To: perugia@icnucevm.bitnet
  4) Lasciare la seconda riga vuota ed iniziare il messaggio dalla terza.
L'inosservanza di queste procedure ha due conseguenze primarie:
  1) Il mancato recapito del vostro Matrix
  2) L'arrabbiatura del SysOp che gestisce il Gateway  :-)

Per quanto non dichiarato in questo messaggio, valgono le policy in vigore.

Ogni trasgressione ai punti precedenti viene segnalata con apposito messaggio Matrix all'interessato e al suo SysOp.  Eventuali reticenze comportano la riduzione del privilegio nei confronti dell'utente.  Una copia di questo regolamento e` disponibile in Matrix presso il moderatore (Luigi Rosa 2:331/501.3).



     Luigi  Rosa
Moderatore MSD_SYST.ITA

Messaggi completi

memory manager 386

From : Alfredo Persivale           2:331/302               Dom Mar 01 92 10:47
To   : Maurizio Lazzaretti
Subj : memory manager 386
===============================================================================
> 386max ha sempre funzionato in tutte le configurazioni e
> senza fare stupide domande.
> Per me e' il migliore perche' semplicemente funzia, come fai
> a dire che QEMM va benissimo se con un comando DOS impasta il PC?

Maurizio, la mia unica soddisfazione e' sapere che noi su questa terra siamo
solo di passaggio, il resto, l'eternita', la passeremo nell'upper memory di
fronte al sommo gestore delle nostre memorie.

Pentiti finche' sei in tempo, pentiti!

Il girone di quelli che gli impianta il PRINT e' sotto a quello dei lussuriosi
e subito dietro a quelli di chi guarda Ferrara in televisione.

> Sull'AST che ho alla rivista QEMM fa casino con la tastiera,

E tu non batterci sulla tastiera, no?
Se ti fa casino la tastiera basta che non ci batti, tu non ti ennorvosisci
provando qualche cache per il buffer di tastiera e io nemmeno a leggere certe
"esternazioni".

E' inutile ovviamente che ti dica che ho tre macchine col qemm e su tutte
funziona tutto... metti qui l'indirizzo che facciamo una cosa, tutti quelli che
il print gli funziona mandano un telegramma di improperi alla tua rivista...
accetti la sfida?

> La popolarita' di QEMM deriva dal cattivo marketing della
> Qualitas e da Desqview che ovviamente funzia meglio con
> QEMM.

Scusa se e' poco... o magari sei capace di sostenere che double-dos o
concurrent-dos o win sono meglio di DV?

> Il punto e' che 386max fa tutto da solo, mentre QEMM ha
> bisogno di un esperto, e gli utenti non sono esperti di
> memory management su di un 386!

L'optimize ti fa tutto quello che hai bisogno, il resto sta' alla tua
competenza, ed e' la cosa meravigliosa.
Il brutto e' quando le cose le si sanno ma non si puo' modificare nulla.

> Esce sul numero di Aprile di PCWI.

Cos'e' PCWI?
Ciao

--- DB B1057/001592
 * Origin: Fido MI * Lazzaretti? No, Grazie. (2:331/302)
= [63] MS-DOS Sistema operativo (2:331/318.3) =================== MSD_SYST.ITA =
 Msg  : #1388 [111] - 670                                                       
 From : Gianfranco Manconi                  2:331/211       Mar Nov 30 93 23:11 
 To   : Luca Spada                                                              
 Subj : Cavo parallelo x LapLink                                                
================================================================================
 -=> Quoting Luca Spada to Tutti <=-

 LS> Qualcuno ha lo schema del cavo parallelo per LapLink ?

Ciao io ho trovato questo file in qualche meandro di qualche BBs..descrive
il modo per costruire il cavo per il trasferiemnto ad 8 bit su parallela con
Lap Link IV e V, vedi tu se ti potra' essere utile..

---------------------------cut here----------------------------------------
Traveling Software's LapLink-V and LapLink-Pro implement a "proprietary"
eight bit parallel data transfer scheme.  In most cases, Traveling
Software furnishes both a parallel and serial cable with their software.
However, they also market one version of LapLink-V intended to be
included in a hardware bundle which comes only with the serial cable.
This version is full featured, and has all protocols for their serial,
four bit (LapLink-III compatible) and eight bit data transfer.

Unfortunately, Traveling Software publishes only their serial and
four-bit parallel interfaces.  The eight bit data transfer scheme
appears to be an extension of the four bit method (That is, an eight bit
parallel transfer cable can be used for four bit parallel transfer).
Taking a trusted ohmmeter to an existing cable reveals the following
pinouts:

        DB-25P      DB-25P          Printer             Cable
       Socket 1    Socket 2         Usage               Color
                                        Socket 1            Socket 1

          1           1*            Strobe              Brown
          2          15             D0                  Red
          3          13             D1                  Orange
          4          12             D2                  Pink
          5          10             D3                  Yellow
          6          11             D4                  Green
          7
          8
          9
         10           5             Acknowledge         Grey
         11           6             Busy                White
         12           4             Paper Out           Black
         13           3             Select              Brown/White
         14          14*            Auto Feed           Red/Black
         15           2             Error               Orange/Black
         16          16*            Initialize Printer  Lt.Blue/Black
         17          17*            Select Input        Lt.Blue
         18
         19
         20
         21
         22
         23
         24
         25          25             Common              White/Black

The asterisks indicate the lines that are added from LapLink-III, which
supported only the four bit protocol.  Note also that the cable is
bidirectional; either end can be plugged into either the source or
destination machine.  The four bit version of this cable also matches
Novell's specification for a parallel data link for their FileLink
data interchange utility.

One good way to start building a LapLink-V cable is to purchase a
standard parallel printer cable from your favorite computer store.  Then
simply cut off the Centronics connector and use an ohmmeter or
continuity tester to determine which wire connects to each pin on the
connector.  The chart above indicates the colors for the cable which I
used, which was purchased from MicroCenter.

-----------------------------------------------------------------------------
Premetto che ha me non ha dato buoni risulati..con il IV 1.1 mega li ho
trasferiti
in 20 secondi..con il V ci ha messo 28 secondi...boh??!?!
Arrivederci e spero di esserti stato utile..

/---    |\   /|
|  _    |  \/ |
\___|.  |     |.



... A clean desk is a sign of a cluttered desk drawer.
--- Blue Wave/SBBS v2.12 [NR]
 * Origin: Jamboree * 035-720537 * MsDos/Antivirus/Scout (2:331/211.0)
SEEN-BY: 331/101 105 108 110 116 124 205 206 208 211 213 301 303 304 306 313
SEEN-BY: 331/315 318 328 331 333 360 332/2 333/100 334/800 335/4
.PATH: 331/211 205 101 301 318

Perle

  • I valori di defoult sono quelli di una scheda madre vergine (without anythin) cioe' senza ram e con dip svitch settati in un certo modo.
  • quando si va in modalita' testo a 43 o 50 righe, se si da' un comando il cui putput puo' occupare piu' di una pagina
  • Mi spieghi meglio che cosa e` un cross link e soprattutto quali prodotti lo usano.
  • > O magari digitare “CLS”… ;-))
    Naturalmente l'hai provato, nevvero?
    Se si allora deduco che il mio CLS e` una vecchia versione….
msd_syst.ita.txt · Last modified: 4/03/2016 07:59 by lrosa